CORSI DI ESERCIZI SPIRITUALI 2019

APERTI A TUTTI

GIUGNO


23-29 giugno: p. Giuseppe Galassi, osm

  Tema: Quale presenza profetica ha la vita consacrata servitana nella cultura post moderna

LUGLIO 

7-13 luglio: Don Manuel Fabris

          Tema: I frutti dello Spirito Santo

14-20 luglio: Don Lucio Sinigaglia, Diocesi di Padova

   Tema: "Perché la vostra gioia sia piena” Gv 15,11


AGOSTO

4-10 agosto: Mons. Francesco Zenna

          Tema: In ascolto del silenzio. Percorso biblico spirituale


SETTEMBRE

1-7 settembre: Don Mario Guariento

   Tema: “Una sola cosa ti manca: va’, vendi quello che hai e dàllo ai poveri, poi vieni e seguimi” Mc 10, 21

Scarica depliant:

PER RELIGIOSE

AGOSTO

18-24 agosto: Don Giacomo Ruggieri

   Tema: “Gli urli nel Vangelo” Riconoscere gli urli nella mia vita interiore di religiosa.

Indicazioni per chi sceglie questo corso:
Arrivo nel pomeriggio della domenica. Vespro, Cena (si parla).
Inizio del silenzio: dopo cena della domenica con l’incontro introduttivo.
Fine del silenzio: con la meditazione del venerdì pomeriggio.
Partenze: sabato dopo la Messa e la colazione.

Se decido di partecipare a questo corso devo essere a conoscenza di questi punti:

1. Massimo di iscrizioni 25 persone. Non di più.
2. Gli Esercizi spirituali non li fa il “predicatore”, ma la persona. Al corso c’è la guida, ma soprattutto ci sono io come suora esercitante.
3. Si entra in silenzio al primo incontro iniziale e si esce dal silenzio nell’ultima meditazione. Se so che sono abituata a parlare, e ritrovare altre consorelle, scelgo un altro corso.
4. E’ previsto il colloquio singolo per capire come sto procedendo, se sono entrata in ES o no. Ci sarà un foglio per scriversi.

5. In questi giorni non saranno dette preghiere di devozione, ma solo la Parola. La liturgia per intero la cura la guida di Esercizi. Le religiose devono portare solo il breviario, la Bibbia, un quaderno e non pensare ad altro. La liturgia nasce con il corso degli ES e non può essere programmata prima. La liturgia sarà semplice e curata.
6. La guida al mattino e al pomeriggio offre brevemente i punti per pregare sul brano e poi vivo il mio tempo di preghiera (la guida darà uno schema orientativo)
7. I pasti (colazione, pranzo, cena): inizieremo assieme e poi ognuna può alzarsi da tavola quando ha finito, senza aspettare la conclusione comunitaria. 
Negli Esercizi devo imparare a gestire il tempo, sapendo che non devo fare altro che stare con me stessa e riflettere sulla mia vita di oggi alla luce della Parola di Dio.
Durante i pasti ci sarà la musica classica di sottofondo.
Gli Esercizi sono un tempo di fatica interiore e di grande grazia. La grazia arriva se c’è lotta interiore.

Iscriviti

Iscrivendoti accetti la politica privacy

Contattaci